MULTIDAY
FREEZEOUT
8000 GRT – 2000 AL PRIMO
LUNEDI’ 9 GIUGNO DAY 1A H.21,30
MARTEDI’ 10 GIUGNO DAY 1B H.21,30
MERCOLEDI’ 11 GIUGNO DAY 1C H.21,30
GIOVEDI’ 12 GIUGNO FINAL DAY al Rounders
BUY IN 40 DONNE 30
STACK 40000
LVL 22/25/30 MINUTI
FORMULA BEST STACK, PUOI GIOCARE TUTTI I GIORNI E QUALIFICARTI AL FINAL DAY CON LO STACK MIGLIORE.
SUBITO 300€ AL PRIMO DI OGNI DAY 1 (A/B/C)

Venerdì 30 Maggio 2014

Ritorna il nostro appuntamento del Venerdì

TORNEO FREEZEOUT 50

ore 22.00 inizio iscrizioni

ore 22.30 inizio torneo

BUY-IN 50

Stack 40.000

livelli da 20 minuti

L’organizzazione Dealer Club è lieta di accogliervi nella nuovissima sala sita in via Merliani, 123 (VOMERO).
La struttura è provvista di tutti i confort:
Tavoli professionali con cassettiera e poggia gomiti in pelle… Dealers professionisti ai tavoli…
Sistema audiofonico e Schermi al Plasma Full HD con proiezione delle informazioni di gioco…
Servizio Bar e ristorazione…Area on-line!!!!!!!!
Sit&Go per tutta Notte Tavoli liberi…
Poker on-line per chi aspetta!!!

Parcheggio moto custodito e gratuito per i partecipanti!!!

Per informazioni:
DEALER CLUB
Via Merliani, 123
NAPOLI (VOMERO)
Presidente:
CARMINE Cell: 3476378427
www.dealerclub.it

Questi sono i giocatori che sono passati al day2 in programma Giovedi al Rounders,non mancare stasera per non perdere l’occasione di aggiungerti alla lista,vi aspettiamo.

Torneo multiday e multisala Irlive.it
“Una settimana da Dio ! ” 7000 GRT
QUALIFICATI DEL DAY 1a , totali entranti nelle 2 sale ,
Rounders 84 + Dealer Club 28 = 112
(DC) = Qualificati alla dealer Club
Qualificati alla Rounders 26 alla DC 7 tot 33
1 PASQUALE SARNATARO 334.700
2 ARMANDO DEL PESCHIO 317.600
3 GIULIA AGLIONE (DC) 297.500
4 PIETRO ANTONIO CHIARO 234.800
5 MANLIO POZZA 223.500
6 LUIGI GIACOMO POLICASTRO 201.900
7 ANDREA DE FEO (DC) 198.500
8 GIANMARCO MARTINI (DC) 186.500
9 DARIO BENCIVENGA 176.200
10 LUCA TROTTA (DC) 175.300
11 PAOLO PALMA 169.600
12 GENNARO FUSCO 146.700
13 CARMEN IORIO 141.700
14 SAVERIO PISANIELLO 140.600
15 ANTONIOS BILMESIS (DC) 134.100
16 STEFANO ROCCO 127.800
17 DANTE EMANUELE CIRILLO 125.800
18 PASQUALE CUCCURULLO 124.600
19 GAETANO ORLANDO 119.300
20 ANTONELLA ZASSO 102.500
21 ANTONIO BASILEO 93.00
22 ANTONIO RENELLA 90.00
23 ERMANNO FLORIO 88.600
24 VINCENZO MARZANO 83.200
25 ALESSANDRO COSENTINO 70.400
26 MASSIMILIANO LICCARDO (DC) 68.200
27 VINCENZO PUERIO 63.600
28 PASQUALE LUONGO 63.500
29 GENNARO PASTORE (DC) 60.000
30 CIRO GAROFALO 51.800
31 ALBERTO BERNARDO 31.100
32 MICHELE MENNELLA 19.700
33 GIUSEPPE TARRICONE 17.200

Day 1 c ultima chances per qualificarsi.

“UNA SETTIMANA DA DIO”

FREEZEOUT 7000 GRT

DUAL PRIZEPOOL

6000GRT – 2000 al Primo ITM 20 Players

+

1000 GRT x i primi 3 della classifica finale dei day1

1 class 500 – 2 class 300 – 3 class 200

DAY 1A LUNEDì 19 MAGGIO START ORE 21.30 (DEALERCLUB)

DAY 1B MARTEDì 20 MAGGIO START ORE 21.30 (DEALERCLUB)

DAY 1C MERCOLEDì 21 MAGGIO START 21.30 (DEALERCLUB)

DAY 2 GIOVEDì 22 MAGGIO AL ROUNDERS CON

FINAL TABLE TV con il commento di LELLO

FERRANTE dei “DITELO VOI”

Formula Rientry-Best Stack

BUY IN 40 donne 30 – STACK 40.000

LVL 25 min (day 1a/b/c) 12 livelli di gioco

LVL 30 min (day 2)

LATE REGISTRATION entro VI LVL

E’ GRADITA PRENOTAZIONE CAP 50!!!!

In simultanea ed in collaborazione con Rounders Gaming Hall

Info : Carmine 3476378427

Serata Sit & Go e tavoli liberi 1/1

Solo per chi se la sente serata sit&go da 10/20/30 e tavoli liberi 1/1dalle 22.00 non mancate.

L’organizzazione Dealer Club è lieta di accogliervi nella nuovissima sala sita in via Merliani, 123 (VOMERO).
La struttura è provvista di tutti i confort:
Tavoli professionali con cassettiera e poggia gomiti in pelle… Dealers professionisti ai tavoli…
Sistema audiofonico e Schermi al Plasma Full HD con proiezione delle informazioni di gioco…
Servizio Bar e ristorazione…Area on-line!!!!!!!!
Sit&Go per tutta Notte Tavoli liberi…
Poker on-line per chi aspetta!!!

Parcheggio moto custodito e gratuito per i partecipanti!!!

Per informazioni:
DEALER CLUB
Via Merliani, 123
NAPOLI (VOMERO)
Presidente:
CARMINE Cell: 3476378427
www.dealerclub.it

Mercoledì 4  Dicembre 2013

TORNEO FREEZEOUT 25+5

ore 22.00 inizio iscrizioni

ore 22.30 inizio torneo

BUY-IN 25+5

Stack 30.000

livelli da 20 minuti

L’organizzazione Dealer Club è lieta di accogliervi nella nuovissima sala sita in via Merliani, 123 (VOMERO).
La struttura è provvista di tutti i confort:
Tavoli professionali con cassettiera e poggia gomiti in pelle… Dealers professionisti ai tavoli…
Sistema audiofonico e Schermi al Plasma Full HD con proiezione delle informazioni di gioco…
Servizio Bar e ristorazione…Area on-line!!!!!!!!
Sit&Go per tutta Notte Tavoli liberi…
Poker on-line per chi aspetta!!!

Parcheggio moto custodito e gratuito per i partecipanti!!!

Per informazioni:
DEALER CLUB
Via Merliani, 123
NAPOLI (VOMERO)
Presidente:
CARMINE Cell: 3476378427
www.dealerclub.it

Venerdì 27/05/2011

Ottime notizie arrivano dalla Puglia, a conferma che giocare live non è reato. Il Tar Puglia ha accolto il ricorso di una società della provincia di Taranto che chiedeva alla Questura di organizzare tornei live di Texas Hold’em sportivo.   La società in oggetto ha fatto ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale a seguito del rifiuto della Questura di Taranto alla richiesta di autorizzazione ad organizzare tornei di poker sportivo. 

La società richiedente aveva anche specificato nella richiesta le modalità di organizzazione del torneo con quota di iscrizione non superiore a 30 euro, divieto di rientro del giocatore escluso dalla competizione e corresponsione di premi non in denaro. Questi accorgimenti, tuttavia, non sono sembrati sufficienti che ha respinto la richiesta motivando il diniego in quanto “nelle more del regolamento previsto dall’art. 24, comma 27, della legge 7 luglio 2009, n. 88 (legge comunitaria 2008), lo svolgimento di tornei di poker sportivo texas hold’em non a distanza è da considerarsi attività illegale“.

 Ma il Tar Puglia ha capovolto capovolto totalmente il giudizio proveniente dalla questura specificando che “in via preliminare si osserva che il provvedimento di rigetto si fonda esclusivamente sull’assenza del regolamento applicativo“- tra l’altro previsto dalla Legge Comunitaria – “non anche sulla assenza dei requisiti soggettivi di cui al comma 28. Peraltro, con riferimento a quest’ultima disposizione l’amministrazione resistente non solo ha fornito una sostanziale motivazione postuma del provvedimento, come tale inammissibile, ma non ha neppure evidenziato, in concreto, la mancanza dei predetti requisiti soggettivi in capo alla società ricorrente“.

 

Si legge, infine, nel decreto del Tribunale Amministrativo che “a distanza di quasi due anni dalla previsione legislativa con cui si autorizzano siffatti tornei, la persistente mancata adozione del predetto regolamento interministeriale (..) non possa penalizzare le aspettative di imprese, cittadini ed enti quali quelli di specie, pena la vanificazione del principio di effettività della legge. Come evidenziato in precedenti analoghi di questa sezione, in presenza di una lacuna regolamentare tuttora non colmata, sembra dunque possibile dare vita a tornei di poker sportivo nella variante prescelta dalla associazione ricorrente, a condizione che siano rispettate le modalità individuate dal Consiglio di Stato, (sez. II, nel parere n. 3237 del 22 ottobre 2008) con riferimento alle modalità di gioco da torneo e, in particolare, alla iscrizione limitata ad un certo importo (euro 30,00), al divieto di ogni possibilità di rientro (c.d. re-buy in) e alla previsione di premi non in denaro, oltre alla impossibilità di organizzare più di un torneo nella stessa giornata e nella stessa località“.

Illegitimo quindi il rifuto della Questura alla richiesta di organizzazione di tornei di poker sportivo. I quali dovranno comunque attenersi al vigente regolamento in materia con le dovute limitazioni. Limitazioni ben accette e considerate dagli stessi giocatori di poker che intendono il texas hold’em come momento di svago e non come una possibilità di arricchirsi a spese del prossimo.

Incredibile ma vero

Mercoledì 16/03/2011
Con questo primo pezzo scritto da DonkeyKong, iniziamo una serie di articoli per prepararvi ad una giusta strategia da adottare nella modalita’ cash game partendo da un punto fondamentale, quello della gestione del bankroll.  

Il cash game arriverà anche sulle .it e si prevede una grande affluenza di giocatori a questi tavoli, la maggior parte saranno giocatori che sono abituati a giocare la modalità “torneo” (SNG e MTT), oppure nuovi giocatori che inizieranno a giocare attratti da questa nuova specialità.

Passando dai SNG o MTT al Cash Game una delle prime cose che bisogna rivedere è la gestione del proprio bankroll e la gestione del Tilt in una sessione di gioco. Tanti avranno letto che il cash è una modalità di gioco “pericolosa” in quanto è possibile perdere tutto o una grossa parte del bankroll in poco tempo. Quindi bisognerebbe giocare ancora più rollati rispetto a SNG e MTT? La risposta è NO!

 Rispettare il bankroll nel poker è indispensabile.

E’ vero che un tilt improvviso nel cash game potrebbe portare a perdere molto anche in una sola sessione, ma generalmente il cash è sottoposto ad una varianza decisamente inferiore ed è necessario disporre di meno buy in per giocare ad un determinato livello, questo perché gli swing saranno di minor entità. Ad esempio se nei SNG è normale fare sessioni da +10 o -10 Buy In, nel cash le sessioni si chiudono solitamente con un guadagno o una perdita di circa 2-3 buy in. Un sessione veramente pessima è una sessione da -5 o 6 stack.

Quindi come possiamo gestire il bankroll nel cash game? Io consiglio di giocare rollati 30-35x, cioè con un bankroll che copra circa 30 buy in del livello. In questo caso se battiamo il livello, quindi siamo più forti della media dei giocatori che abbiamo solitamente al tavolo, sarà quasi impossibile andare rotti e perdere tutto.

 L’obiettivo del poker cash è vincere soldi

 E’ necessario essere disposti a scendere di livello quando non si hanno più i 30 buy in disponibili per il livello attuale, ed è possibile fare qualche tentativo al livello superiore quando si hanno circa 25 buy in per quel livello. Se il tentativo va a buon fine e capiamo di poter battere il livello, allora possiamo iniziare a giocare a pieno regime, essendo disposti a scendere nel caso in cui trovassimo una fase di varianza negativa.

Uno strumento importante da utilizzare nel cash è lo stop loss. Cioè prima di iniziare la propria carriera nel cash game, dobbiamo fissarci un numero massimo di buy in che siamo disposti a perdere in una sola sessione. Solitamente una persona che ha perso 4-5 buy in tende a giocare in modo peggiore rispetto al suo solito gioco, anche non rendendosene conto. E’ importante fermarsi in questo momenti ed evitare di aumentare i danni. A fine anno l’aiuto dello stop loss farà una grossa differenza sul nostro bilancio.

 Accumulare il maggior numero di cips equivale a vincere più soldi.

Lo stop loss prende in esame anche il tilt control che vedremo nella prossima puntata!

Diventa Amico
Registrazione

Effettua la registrazione per restare sempre informato con la newsletter DealerClub.it!

Registrati oppure effettua il login.

Event Calendar
settembre 2014
L M M G V S D
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930EC
Facebook Fans